Astrid Nova Studio d'Arte

Piazza Pacini (Spiaz de le Oche), 8  -  38057 Pergine Vals. TN

Tel. 347 1533617

e-mail 

 

AVVISO PER GLI INSEGNANTI:

TUTTI I LABORATORI DEDICATI ALLA SCUOLA

LI TROVATE NELLA SEZIONE "SCUOLA"

 

 

 

OpenStudioArte Primavera/Estate 2018

dal 2 aprile al 14 settembre 2018

TANTI CORSI PER UN'ESTATE AD ARTE

di Area Arte La Musa e Studio d'Arte Astrid Nova


OpenStudio... Un'estate all'insegna dell'arte; corsi, laboratori, incontri e presentazioni.

Si amplia ulteriormente per la primavera/estate 2018, l'appuntamento nato dal co-working tra Area Arte La Musa e Studio d'Arte Astrid Nova, dedicato alla presentazione delle attività, con tanti laboratori gratuiti, corsi tematici , workshop intensivi, incontri con gli artisti, la presentazione delle prossime mostre e di Contemporary Art Festival 2018.

OpenStudio è ormai un evento a cadenza semestrale, che dal 2016 ha assunto la forma di un vero e proprio piccolo festival delle arti visive. Nella bellissima sede delle due associazioni, nel centro storico, un mese intero di attività aperte, con la presentazione dei corsi per adulti e ragazzi, ormai storici come matita e carboncino, pittura ad olio, acrilico ed acquerello, disegno, fumetto ed illustrazione, ceramica, mosaico e doratura.

Ma non solo; da alcuni anni, visto il favorevole riscontro di partecipazione e la crescente richiesta, le due associazioni, che operano attivamente anche per la conservazione delle arti antiche, hanno ampliato la proposta in questo splendido ambito, offrendo al pubblico una serie di stupendi ed approfonditi corsi quali; taglio e cucito, ricamo (dalle tecniche più semplici fino alle più rare e preziose), maglia, uncinetto, punto croce, macramè, chiacchierino, e molti altri ancora.. Nel periodo di OpenStudio, dal 2 aprile al 14 settembre, sarà quindi possibile partecipare alle lezioni gratuite, ed agli incontri con gli artisti del settore che terranno poi i corsi.

Per tutto il periodo estivo, ci sarà anche ART SUMMER CAMP, colonia artistica per bambini e ragazzi, che consiste in una serie di laboratori giornalieri dedicati all'arte all'aperto, con un occhio di riguardo alla pratica di una leggera attività fisica dei partecipanti, mediante uscite in passeggiata seguite da sessioni di pittura dal vivo, alternati alle sessioni di approfondimento in studio.

Al via anche i nuovi laboratori tematici tenuti dalle due artiste Viviana Puecher e Maria Giovanna Speranza, che hanno recentemente esposto anche in America, che andranno ad approfondire il percorso di ideazione, impostazione e realizzazione del dipinto, con particolare attenzione al processo creativo. Seguiranno nell'arco dell'estate altri due workhop dedicati alla grafica per l'illustrazione e la pubblicità, ed il workshop lampo “Paint your deer | dipingi il tuo cervo”.

E per finire, per gli insegnanti interessati a portare i corsi dello nelle loro classi, verranno presentati ad agosto, i nuovi laboratori didattici del progetto “Aula Creativa Lab”, per la scuola, per il 2018/19.

P { margin-bottom: 0.21cm; }A:link { }

 

 

 

MARIA GIOVANNA SPERANZA E VIVIANA PUECHER espongono dal 16 al 25 marzo 2018 a Palazzo Thun - Torre MiranA

in via Belenzani A TRENTO

 

 

 

 

 

 

 

 

Studio d'Arte Astrid Nova & Area Arte La Musa

OpenStudio 14^ ANNIVERSARY | 21 dicembre 2017

Quattordici anni di arte contemporanea a trecentosessanta gradi

In occasione del quattordicesimo anniversario dello Studio d'Arte Astrid Nova e dell'Associazione Area Arte La Musa, si terrà nella stupenda sede in centro storico, il 21 dicembre 2017, un'intera giornata di laboratori, workshop e due personali, di Speranza Maria Giovanna e Viviana Puecher, affermate artiste ma anche direttrici delle due organizzazioni, ed insegnanti.


Due organizzazioni no profit trentine, spazio di ricerca e sperimentazione per l’arte contemporanea, nata nel 2013 dal co-working tra Area Arte La Musa e Studio d’Arte Astrid Nova, già operative in ambito artistico, dal 2003, divenuto poi nel 2013 un sodalizio ufficiale, che ha fuso le due associazioni in un’unica realtà fortemente proiettata in una mission di attivazione di processi espositivi di condivisione pubblica mediante i quali gli artisti possano trovare nuove modalità di relazione con il sistema dell’arte.

Area Arte La Musa, da sempre attiva nella promozione di giovani talenti attraverso iniziative espositive e di incontro tra artisti, curatori e collezionisti, ottiene negli anni il sostegno costante del Comune di Pergine Valsugana nel quale ha sede, del Comune di Trento, e Provincia Autonoma Trentino-Alto Adige/Südtirol; Studio d’Arte Astrid Nova, dedita da più di un decennio alla promozione della produzione artistica contemporanea del territorio, con un occhio di riguardo all’arte ambientale ed alle pratiche in connessione con ambiente, natura e scienza, mette in campo la sua esperienza in collaborazioni con realtà museali quali MART Museo d’Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto, MUSE Museo delle Scienze di Trento e Museo Maso Spilzi di Folgaria.

L' evento, promosso e co-prodotto da Area Arte La Musa & Studio d'Arte Astrid Nova, si presenta non solo come intervento di fruibilità visiva da parte del visitatore, ma anche coinvolgendolo in prima persona rendendolo partecipe dei processi artistici e creativi dell'arte contemporanea, alla scoperta di nuovi metodi di consumo e produzione di cultura, mediante due esposizioni personali di Maria Giovanna Speranza e Viviana Puecher e due sessioni laboratoriali dedicate alle tecniche pittoriche.


La personale di Viviana Puecher, intitolata “Mapping the studio”, presenterà 12 lavori dedicati al rapporto tra l'umano, l'animale, e la Terra, cercando di portare in evidenza la meraviglia che scaturisce quando il rapporto tra questi tre elementi trova un equilibrio ed una vicendevole protezione.

L'esposizione personale di Maria Giovanna Speranza, intitolata “Point of view”, presenterà al pubblico 14 opere, che vanno a sviscerare la bellezza e maestosità del paesaggio, che spesso ci circonda ma al contempo ci sfugge perchè assorti dal quotidiano. L'artista indaga l'interiorità umana, sogni, desideri, ricordi e sentimenti, utilizzando il medium pittorico come tramite per legare questi, a luoghi che spesso si presentano sulle sue splendide tele, come furono in passato.


La giornata prevederà anche due sessioni del workshop “Dall'immagine al pittorico | processo creativo e realizzazione del dipinto” laboratorio tematico tenuto da Viviana e Giovanna, che andranno questa volta ad approfondire il percorso di ideazione, impostazione e realizzazione del dipinto, con particolare attenzione al processo creativo.

INFO: cell. 347 1533617

 

 

 DAL 5 AL 18 GIUGNO 2017 | SELECTED WORKS | di MARIA GIOVANNA SPERANZA | al Palazzo dell Regione Trentino Alto Adige / Südtirol

 

 

 

ART SUMMER CAMP 2016 | Colonia Artistica per bambini e ragazzi

Per tutto il periodo estivo, una serie di laboratori giornalieri dedicati all'arte all'aperto, con un occhio di riguardo alla pratica di una leggera attività fisica dei partecipanti, mediante uscite in passeggiata come ad esempio al Castello di Pergine o al Parco Tre Castagni, seguite da sessioni di pittura dal vivo, alternati alle sessioni di approfondimento in studio.

 

 

 

The Coaster Show 2016

 

I caprioli di Viviana Puecher “volano” a Los Angeles

Inaugurata il 2 settembre l'esposizione collettiva “The Coasters Show” a Los Angeles, California, evento della prestigiosa galleria La Luz De Jesus Gallery, alla quale verranno esposte anche alcune opere pittoriche di Viviana Puecher, artista Perginese.

I lavori scelti fanno parte della sua produzione più recente, e nello specifico della serie “The Deer Series”, una serie di cervi, camosci e caprioli, fortemente ispirata dalla fauna dei boschi del Trentino, tema da sempre molto caro a Viviana.

 

 Articolo del Giornale l'Adige del 4 settembre 2016.

 

 CONTEMPORARY ART FESTIVAL | WUNDERHUNTER

Lo sguardo rivolto alla produzione artistica contemporanea

 Si inaugura il 6 agosto alle ore 18, in Sala Maier, Contemporary Art Festival, evento dedicato nello specifico al panorama artistico contemporaneo, che si svolgerà su tre sedi espositive del centro storico di Pergine Valsugana, promosso dal Comune di Pergine Valsugana, con la partecipazione di ADAC Archivio trentino Documentazione Artisti Contemporanei al MART, curato da Area Arte La Musa & Studio d'Arte Astrid Nova. Il festival, che intende presentarsi non solo come intervento di fruibilità visiva da parte del visitatore, ma intende anche coinvolgerlo in prima persona rendendolo partecipe dei processi artistici e creativi dell'arte contemporanea, alla scoperta di nuovi metodi di consumo e produzione di cultura, prevede nell'arco dei sette giorni di svolgimento, due articolate esposizioni collettive; una negli spazi di Sala Maier in centro storico, una seconda presso la Sala Espositiva del Teatro Comunale, affiancandovi una serie di interventi artistici serali di incontro e confronto con gli artisti. Contemporary Art Festival, nasce dal co-working di Area Arte La Musa e Studio d'Arte Astrid Nova, due entità costantemente attive su più fronti del panorama contemporaneo, che ritrovandosi nell'obbiettivo comune di creare una rete tra gli artisti selezionati, pongono in primis l'attenzione all'eccellenza dell'operato degli stessi. Mediante un approccio progettuale dal carattere flessibile, il festival presenterà al pubblico, una panoramica della produzione artistica del proprio territorio, nelle diverse modalità di creazione e realizzazione, dalla pittura nelle sue più variegate forme all'installazione, dalla poesia visiva ad interventi di performing art ed improvvisazione, con i suoi artisti: Maria Giovanna Speranza, Matteo Boato, Viviana Puecher, Michele Filippi, Annamaria Targher, Renato Sclaunich, Riccardo Resta, Federica Faccin e Collettivo Doppelgänger.

 

Dal 6 al 13 agosto 2016 | Comune di Pergine Valsugana

Sala T. Maier | Piazza Serra 11 | Pergine Vals. TN

Sala Espositiva Teatro Comunale | Piazza Garibaldi 5 | Pergine Vals. TN

Sede Area Arte La Musa & Studio d'Arte Astrid Nova (Incontri, interventi e workshop) | Piazza Pacini 8 | Pergine Vals. TN

Info: www.astridnova.com – tel. 347 1533617


 OpenStudio

di Area Arte La Musa e Studio d'Arte Astrid Nova

Con la primavera, arriva a Pergine un aprile all'insegna dell'arte; corsi, laboratori, incontri e presentazioni.

DALL'1 AL 30 APRILE | Sede Studio d'Arte Astrid Nova | Piazza Pacini,9 Pergine | info e prenotazioni: tel. 347 1533617

Si amplia ulteriormente in questo 2016, l'appuntamento di Area Arte La Musa e Studio d'Arte Astrid Nova, dedicato alla presentazione delle attività, con tanti laboratori gratuiti, corsi tematici e workshop intensivi, incontri con gli artisti e organizzazione delle prossime esposizioni, che durerà per tutto il mese di aprile. I due eventi di punta saranno i workshop d'artista tenuti da Viviana Puecher e Maria Giovanna Speranza, che, dopo le esposizioni al MUSE-Museo delle Scienze, ancor maggiormente si sono dedicate alla ricerca artistica nell'ambito della natura. Viviana terrà quindi il workshop “Playground Belvedere”, che riprende il titolo della sua recente esposizione al Palazzo della Regione di Trento, e guiderà il partecipante alla scoperta del processo creativo ed alla scelta di una tecnica di realizzazione affine alla paersona. Maria Giovanna Speranza, con “Souvenir Universo”, accompagnerà il partecipante in una “passeggiata estetica”, volta alla realizzazione di una splendida cartolina d'artista. OpenStudio è ormai un evento a cadenza annuale, che quest'anno per la prima volta assumerà quasi la forma di un piccolo festival delle arti visive. Nella bellissima sede in centro storico delle due associazioni, un mese intero di attività aperte, con la presentazione dei corsi per adulti e ragazzi, ormai storici come matita e carboncino, pittura ad olio, acrilico ed acquerello, disegno, fumetto ed illustrazione, di tutte le novità per il 2016, dai corsi tematici ed intensivi; laboratori di breve durata, dedicati a tematiche specifiche i primi, e, concentrati in due giornate fitte fitte di approfondimenti e pratica della tecnica, i secondi. E per finire, per gli insegnanti interessati a portare i corsi dello Studio nelle loro classi, verranno presentati i nuovi laboratori didattici per la scuola per il 2016/17.

 

WONDERFUL LANDSCAPES

Mostra personale di

Maria Giovanna Speranza


da lunedì 11 a domenica 24 gennaio 2016

Palazzo della Regione Autonoma

Trentino-Alto Adige/Südtirol

Via Gazzoletti, 2 TRENTO


a cura di Viviana Puecher

mariagiovannasperanza.jimdo.com


L'esposizione personale di Maria Giovanna Speranza, intitolata “Wonderful Landscapes” che si terrà dall'11 al 24 gennaio 2016, al Palazzo della Regione Trentino-Alto Adige/Südtirol a Trento, nell'ambito di “Arte a Palazzo”, presenterà al pubblico quattordici opere (tra le quali anche alcune realizzate durante l'estate per la mostra al MUSE), che vanno a sviscerare la bellezza e maestosità del paesaggio, che spesso ci circonda ma al contempo ci sfugge perchè assorti dal quotidiano. L'artista indaga l'interiorità umana, sogni, desideri, ricordi e sentimenti, utilizzando il medium pittorico come tramite per legare questi, a luoghi che spesso si presentano sulle sue splendide tele, come furono in passato.

Maria Giovanna Speranza, con “Wonderful Landscapes”, esplora le molteplicità interpretative dei paesaggi americani d' altri tempi, mettendoli in relazione con il nostro stupendo territorio mediante il suo personale abile tocco pittorico.

I suoi dipinti affollati di antichi edifici e volti interessanti, sono mossi da un continuo dinamismo, in una memoria vitale e pulsante che trova la sua massima espressione in materiche pennellate guidate dalla grande esperienza acquisita negli anni.

Tra le ultime esposizioni dell'artista; "The sensuality of diatoms" al MUSE Museo delle scienze di Trento (di cui sarà possibile vedere due opere in esposizione per “Wonderful Landscapes”), “TecNonArt” a Cà De Gentili a Sanzeno, "Le avventure dello sguardo" a Museo Maso Spilzi di Folgaria e “All places contain all other” alla Sala Maier di Pergine Valsugana.

 

Il nostro sponsor per le cornici è:


L'artista dal 2012 fa parte dell'ADAC-MART Archivio degli Artisti Contemponei del Museo d'Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto.

 

 

 

PLAYGROUND BELVEDERE

Mostra personale di

Viviana Puecher

dal 16 al 29 novembre 2015 Palazzo della Regione Autonoma Trentino-Alto Adige/Südtirol

Via Gazzoletti, 2 TRENTO

 

 

La personale di Viviana Puecher, intitolata “Playground Belvedere”, che si terrà dal 16 al 29 novembre al Palazzo della Regione Autonoma Trentino-Alto Adige/Südtirol a Trento, presenterà 16 lavori (tra i quali anche alcune opere realizzate durante l'estate per la mostra al MUSE) dedicati al rapporto tra l'umano, l'animale, e la Terra, cercando di portare in evidenza la meraviglia che scaturisce quando il rapporto tra questi tre elementi trova un equilibrio ed una vicendevole protezione.

La sua ricerca è nell'ambito dello spazio relazionale nelle sue variegate e complesse forme , uno spazio che fonda una nuova “tradizione”, dove lʼistinto dellʼuomo si fonde con quello animale, ed i dipinti prendono forma nell'incontro tra pittura ed illustrazione, manifestando un fascino verso la rinuncia al controllo totale sull'opera e la propensione all'ampliarsi delle variabili che su questa possono agire.

Tra le recenti mostre dell'artista; nell'estate 2015 “The Sensuality Of Diatoms” in collettivo con Maria Giovanna Speranza, al MUSE-Museo delle Scienze di Trento, “TecNonArt “ e “All places contain all other”. Interventi artistici recenti sono anche la realizzazione dell'opera d'arte ambientale “La strega del bosco” per Ledro Land Art, la realizzazione dell'opera “Lo spirito della casa” per il nuovo Municipio di Dambel, e l'esposizione internazionale ForestMagicMountain alla F.A.O. Di Roma.

 

 

 sabato 10 ottobre 2015

Undicesima Giornata del Contemporaneo

 A.M.A.C.I.

In occasione dell' undicesima Giornata del Contemporaneo, in collaborazione con A.M.A.C.I. Associazione Musei d'Arte Contemporanea Italiani (ROMA), Studio d'Arte Astrid Nova & Area Arte La Musa, presenteranno parte dei lavori esposti da Maria Giovanna Speranza e Viviana Puecher, nelle recenti loro esposizioni tenute durante l'estate ed un laboratorio artistico dedicato alla tematica dell'acqua. Iniziative patrocinate dal Comune di Pergine Valsugana.

THE SENSUALITY OF DIATOMS Viviana Puecher e Maria Giovanna Speranza Esposizione tenuta al MUSE Museo delle scienze di Trento La mostra “The sensuality of diatoms”, esopsizione delle opere di Viviana Puecher e Maria Giovanna Speranza, va ad indagare la capacità sensoriale umana, in rapporto alla forma estetica e vitale delle diatomee, dando vita all'incontro, su tela, tra le caratteristiche bambine imbronciate tipiche dei lavori di Viviana, gli evocativi sfondi ed ambienti ricorrenti nelle opere di Maria Giovanna, e la “perfezione” di forma e contenuto delle diatomee bentoniche. “La sensualità delle diatomee” è un progetto site-specific, realizzato per l'evento AlgArt, per gli spazi del MUSE-Museo delle Scienze. In occasione dell'undicesima Giornata del Contemporaneo AMACI, le opere saranno esposte nella sede dello Studio d'Arte Astrid Nova fino al 7 novembre.

CHRONICLES OF RELATIONAL SPACE Viviana Puecher dal 10 al 31 ottobre | Studio d'Arte Astrid Nova Viviana Puecher con “Chronicles of relational space”, indaga lo spazio relazionale nelle sue variegate e complesse forme unendo pittura, illustrazione e grafica.Viviana indaga l'evoluzione dello spazio che fonda una nuova “tradizione”, dove lʼistinto dellʼuomo si fonde con quello animale. Il suo stile pittorico è giocoso e divertente, contaminato da illustrazione e fumetto. L'artista manifesta un fascino verso la rinuncia al controllo totale sull'opera e la propensione all'ampliarsi delle variabili che su questa possono agire. Tra le ultime esposizioni di Viviana; "The Sensuality of diatoms" al MUSE Museo delle scienze di Trento, Fondazione Galleria Civica di Trento e Forest Magic Mountain a Roma.

SOUVENIR UNIVERSO Maria Giovanna Speranza dal 10 al 31 ottobre | Studio d'Arte Astrid nova Maria Giovanna Speranza, con “Souvenir Universo”, esplora le molteplicità interpretative dei paesaggi americani d'altri tempi, mettendoli in relazioni con il nostro stupendo territorio alpino con il suo personale abile tocco pittorico. I suoi dipinti affollati di antichi edifici e volti interessanti, sono mossi da un continuo dinamismo, in una memoria vitale e pulsante che trova la sua massima espressione in materiche pennellate guidate dalla grande esperienza acquisita negli anni. Tra le ultime esposizioni dell'artista; "The sensuality of diatoms" al MUSE Museo delle scienze di Trento, "Contemporary Season" al Palazzo della Regione di Trento e "Le avventure dello sguardo" a Museo Maso Spilzi di Folgaria.

 OpenStudio WORKSHOP ACQUA

In parallelo alle esposizioni di Viviana Puecher e Maria Giovanna Speranza, al Muse-Museo delle Scienze di Trento e TecnoNart a Sanzeno, entrambe dedicate all'incontro tra arte e natura, le due artiste terranno un workshop di tecniche pittoriche dedicato all'acqua, nelle sue molteplici rappresentazioni, riflessi, colori, giochi di luce e contaminazioni. 

The sensuality of diatoms

Viviana Puecher e Maria Giovanna Speranza

STAZIONE LIMNOLOGICA e CENTRO VISITATORI DEL

LAGO DI TOVEL | TUENNO | TN | dal 15 luglio al 31 agosto 2015

 

MUSE Museo delle Scienze | Trento | dal 15 giugno al 5 luglio 2015

MUSE - Museo delle scienze | dal 15 giugno al 5 luglio 2015 | mostra all’interno di "9th Use of Algae for monitoring rivers and comparable habitats" | AlgArt promosso dalla Società di Scienze Naturali e MUSE – Museo delle Scienze e con il contributo della Fondazione Caritro

 

 TecnoNart

Viviana Puecher e Maria Giovanna Speranza

Casa de Gentili | Sanzeno | dal 6 giugno al 30 agosto 2015

Titolo: The preservation of the species

 http://www.tecnonart.it/

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Decima Giornata del Contemporaneo AMACI

Associazione Musei di Arte Contemporanea Italiani

ROMA

 

 

 


Appena terminate...

 

"Le favolose avventure dello sguardo"

espongono

Maria Giovanna Speranza e Viviana Puecher

all'interno dell'esposizione collettiva

"L'arte fa quattordici"

dal 2 agosto al 7 settembre 2014

 Museo Maso Spilzi | Folgaria | TN


Leggi tutto...
CORSI e LABORATORI ESTIVI

Iscrizioni aperte ai corsi:

cel. 347 1533617 


Leggi tutto...